#mobilegeddon: Il nostro sito è OK !

Come tutti saprete il 21 aprile 2015 è scattato il mobilegeddon, ossia il giorno in cui il motore di ricerca google ha deciso di cambiare algoritmo. Si passa infatti a un nuovo sistema che penalizza i siti non mobile friendly e premia quelli che risultano compatibili con i dispositivi mobile.

Il nostro sito è tra i pochi in Italia che hanno superato tutti i test ed i controlli quindi è ben fruibile e visibile su cellulari e tablet. 
Pertanto il nostro sito non subirà le pesanti penalizzazioni nella ricerca che google infligge a chi non si è aggiornato. 

Teniamo molto alla qualità del servizio offerto ai nostri clienti e chi ci ha scelto lo sa e ce lo dimostra continuamente con feedback e passaparola.



I siti che come il nostro sono studiati per funzionare al meglio anche sui dispositivi mobili saliranno in alto nei risultati di ricerca, mentre quelli non ottimizzati (ad esempio con caratteri troppo piccoli o bottoni ravvicinati) verranno declassati.

Un cambiamento annunciato a febbraio (il nostro sito era già mobile anche prima), quando il gigante di mountain view ha fatto sapere che l’obiettivo è aiutare gli utenti a trovare più contenuti interessanti e di qualità, ottimizzati per una efficace visualizzazione anche su dispositivi come smartphone o tablet.

Capire se il proprio sito è mobile friendly o meno non è difficile. Lo stesso google ha messo online uno strumento a questo indirizzo www.google.com/webmasters/tools/mobile-friendly tramite il quale, inserendo l’url del proprio sito web e avviando il test di compatibilità con i dispositivi mobili, è possibile scoprire se si rischia di venire penalizzati o se si può stare tranquilli.

i nostri articoli più letti