Industrial style

tempo di lettura stimato 7 minuti

Buongiorno! E ben ritrovati!

E' un po' di tempo che non scrivo sul blog.... si lo so, dovrei scrivere più spesso ma credetemi, in questa fine di anno ho dovuto un po' correre... lo sapete, il mio lavoro è vender case prima e meglio. Per farlo le rendo belle e attraenti. E' un bel lavoro, particolare e tanto impegnativo: occorre studiare sempre, seguire gli stili e le mode... 

Fatte le opportune premesse di cosa vi parlo oggi? Oggi ho deciso di raccontarvi qualche cosa circa l'"industrial style" o stile industriale...
Ne avete mai sentito parlare?

Le origini: lo stile industriale nasce nella metà del secolo scorso a New York e da qui si diffonde anche grazie all'enorme pubblicità che gli hanno dato artisti della pop-art e in principal modo Andy Warhol.
foto by Stephen Di Donato on Unsplash
In cosa consiste vivere industrial? vivere industrial è vivere in ambienti ex-industriali recuperati e riadattati a scopo abitativo.
Ad essere convertiti in abitazione si prestano particolarmente ambienti, ma forse è meglio parlare di spazi, precedentemente utilizzati a scopi artigianali, industriali o direzionali, ma anche magazzini grezzi, depositi e locali artigianali.

Ho scelto oggi di parlarvi di questo stile per due motivi, il primo è il ritorno di moda di questi ambienti loft o open space in primis, il secondo è che per arredare la mia agenzia di Lizzano in Belvedere ho prima studiato poi attinto a piene mani da questo stile.

Prima ho parlato di abitare "industrial" e ora parlo della mia agenzia? Beh una cosa non esclude l'altra infatti il locale della mia agenzia prima era usato come macelleria ed in essa ho trovato delle fantastiche guide in ferro sul soffitto e uno spettacolare frigo in acciaio satinato che hanno stimolato la mia creatività...

La nostra agenzia di Lizzano

"Cosa ne pensi? Ti sembra strano abitare in una vecchia fabbrica abbandonata? Guarda una di queste immagini e poi mi sai dire... "


Photo by Aaron Huber on Unsplash
 Abbiamo prima parlato di loft e di open space. In effetti questi sono i locali più adatti per lo stile industriale perchè offrono sia grandi superfici che notevoli altezze interne con tetti dalle grandi aperture e travature per lo più in ferro. 

Se disponi di un ambiente adatto che desideri preparare per questo stile, dovrai mantenere i vecchi intonaci cercando di valorizzarli come valorizzerai le vecchie pareti di mattoni grezzi a vista che eventualmente vernicerai di bianco o color tortora.

Nell'industrial il grigio e la parete di mattoni sono d'obbligo come lo sono anche gli impianti a vista!
Altra caratteristica fondamentale del vivere industrial è la luce: abbondantissima e diffusissima. Avrai grandi vetrate con telai in alluminnio o più probabilmente in ferro che dovrai valorizzare, ripulire e trattare per bene. Sono da evitare le tende... ma i vetri satinati vanno benissimo e garantiscono comunque la necessaria intimità!

Le divisorie tra le stanze della tua futura casa saranno realizzate con il semplice mobilio o con librerie. Queste non arriveranno mai al tetto e si fermeranno prima. Quindi le singole zone saranno isolate ma mai del tutto...

foto by Drew Coffman on Unsplash
All'interno di questi ambienti dovrai inserire un arredo essenziale e scarno utilizzando complementi "da lavoro", fatti di materiali forti (ferro e legno in grossi spessori) poco lavorati ma non troppo grezzi, caldi non freddi ed impersonali.

Sembra facile arredare in stile industrial ma ogni componente va bilanciato, studiato e valutato nel contesto.

I pezzi industrial originali vanno benissimo e faranno veramente una grande figura all'interno della tua casa. Trovarli non è difficilissimo, basta frequentare i mercatini delle cianfrusaglie o visitare regolarmente un capannone che tratta oggetti provenienti da fallimenti. Prima o poi capiteranno dei bei pezzi, magari anche economici...

Ad esempio per arredare a Lizzano io sono stata facilitata dall'hobby di mio suocero che raccoglie oggetti e cianfrusaglie... ne ha quasi 5 garage pieni, e, per quel poco che mi mancava, ho cercato sui mercatini di facebook!

foto Sabri Tuzcu
Come arredare: in soggiorno posizionerai un bel divano e poltrone in pelle Frau consunte dall'uso e dal tempo, il tavolo sarà fatto con un tavolone riciclato su piedi di ferro grezzi o tubi filettati e la cucina aperta sul soggiorno avrà tutti gli impianti a vista, come a vista saranno anche gli scaffali.

Nella camera da letto metterai tanti tappeti, un letto in ferro battuto e perchè no, un bell'orologio perpetuo marcatempo rigorosamente appoggiato in terra. Due sgabelli in ferro per comodino andranno benissimo...

Ricorda, quasi tutti gli oggetti industrial vanno semplicemente poggiati a terra.

Come ti sembra?
Ti piacerebbe provare lo stile ma hai un appartamento? Se vuoi ho qualche fabbricato in vendita che si presta a questa tipologia di arredo...
Altrimenti aspetta,  tra qualche tempo scriverò la seconda parte di questo articolo che tratterà di come puoi rendere "industrial" il tuo appartamento!

Lucie Agente Immobiliare e
Home Stager certificato HSP
Ricorda che io sono sempre disponibile a fornirti tutti i suggerimenti ed i consigli utili per rendere la tua casa una casa wow!

ciao e alla prossima!



                                 Lucie










Tutti i contenuti sono concessi con licenza Creative Commons BY SA attribuzione, puoi riutilizzarli liberamente citando la fonte. Le fotografie sono di pubblico dominio.

i nostri articoli più letti