Arredare una casa da affittare? Non è poi così difficile!

Ciao amici, da oggi e con cadenza mensile parte questa nuova rubrica con l'intento di dare qualche piccolo suggerimento o idea per la vostra casa.

Questa settimana parliamo di affitti residenziali: come possiamo arredare e presentare la nostra casa al fine di renderla più carina ed appetibile?

Come certamente saprete siamo un'agenzia immobiliare e per scelta trattiamo solo ed esclusivamente le case dei nostri clienti, in tal modo infatti non ci saranno case di serie A (le nostre) e di serie B (quelle dei nostri clienti).

Come agenzia abbiamo anche fatto la scelta coraggiosa di trattare esclusivamente case e appartamenti di un certo livello, case ed appartamenti decorosi e con una dotazione tecnologica accettabile.
 In pratica case nelle quali io, Massi ed i bimbi potremmo scegliere per noi. Purtroppo come agenzia capita di sentire lamentele circa appartamenti affittati da privati via telefono, poi il giorno della consegna... gli inquilini scappano terrorizzati lasciando addirittura la caparra (a pensar male...)! Lo scopo di questo articolo è anche evitare situazioni come queste che abbassano il buon nome del nostro bel paese e la sua appetibilità.

Voglio fare una premessa: non sempre è necessario acquistare un mobilio nuovo, anche quelli usati possono andare! Infatti anche i complementi un po’ datati possono essere migliorati e se ben abbinati possono fare una super figura! (avete presente lo stile shabby chic?)

Nel caso necessitiate di arredi nuovi, potete sempre fare un salto all'IKEA per i complementi oppure vi consiglio di rivolgervi a Caselli Arredamenti dove Mara e Roberta vi aspettano per aiutarvi con tutta la loro esperienza e competenza e se farete i nostro nome vi faranno anche uno sconto!! 

Una cosa che ritengo molto importante per affittare è la semplicità degli arredi, meno è meglio! Lascerete all'inquilino la possibilità di personalizzare la sua casa!

Bene partiamo ovviamente dal soggiorno, un semplice divano, un tavolinetto, un pouf ed una piccola credenza o libreria, anche expedit di ikea andranno benissimo.


Via quindi il vecchio mobilaccio credenza ereditato dalla nonna Maria o le poltrone coordinate col divano della zia Nina e quella splendida collezione di piccozze che tanto ricordavano allo zio Aldo i suoi soggiorni montanari!

La televisione: occorre avere gli attacchi della TV in sala, cucina ed eventualmente nelle camere, l'antenna deve funzionare bene con il digitale terrestre... Buttate via i televisori a tubo catodico muniti di decoder esterno, oltre che scomodi rovinano l'estetica del locale in cui si trovano. Sembra strano ma anche in questo caso è meglio dare l'appartamento senza alcun televisore piuttosto che con uno a tubo catodico! 


Una bella cucina
Anche in cucina via tutto! (incredibile vero?) Chi entrerà vorrà mangiare e preparare leccornie nei suoi tegami e con le sue posate! Un grosso plus sarebbe la lavastoviglie ed un bel frigo, grande e con freezer oggi molto richiesto!

 
una camera essenziale ma completa


La camera da letto dovrà essere essenziale: comodini, letto con materasso nuovo, ed un armadio sono più che sufficienti. Da bandire tappeti, tappetini, specchiere, santini ecc


un bagno funzionale
Il bagno dovrà avere porta salviette e specchio e dovrà essere in ordine e pulito. Via la muffa, via i copriwater in spugna e gli scopini del water devono essere nuovi!

La lavatrice è essenziale, ma non quella arrugginita recuperata in casa della nonna Maria. Dell'asciugatrice (per ora) se ne può fare a meno...

Infine un piccolo trucco: la luce. L'appartamento deve essere luminoso, ben aerato, pulito e perchè no, profumato! Nel momento della visita accendete tutte le luci!

Un particolare che dovrebbe essere scontato è che sia tutto funzionante, le pareti devono essere imbiancate, gli infissi in ordine e senza spifferi, e gli impianti operativi e manutenzionati.

Un'ultima cosa... la pulizia! Alle persone normali solitamente non piace entrare in una casa ed essere accolti da una ragnatela in stile Indiana Jones! Se proprio non riuscite a pulire casa chiamate qualche signora che vi aiuti a farlo!


 Lucie, agente immobiliare e
home stager certificato 
Bene, per oggi ho finito... Quello che ho scritto sopra vi sembra impossibile da realizzare? Credetemi non lo è! E’ molto più facile di quel che sembra! Si tratta solo di prenderci la mano!

Se la cosa vi spaventa e pensate di non essere in grado potete sempre decidere di affidarvi ad un'agenzia come la nostra... tutto sarà più facile! (ps le fotografie sono di case dei nostri clienti che abbiamo in affitto).

Ciao, al mese prossimo!

Lucie !







Tutti i contenuti sono riutilizzabili citando la fonte CCBY 



i nostri articoli più letti