Conosci Twitter?

Ciao amici, conoscete Twitter?
Credo che tutti ne abbiano sentito parlare ma quanti sanno esattamente cosa è e sopratutto come si usa?
Parlando con i miei amici e clienti ho notato con stupore che realmente in pochi conoscono questo social network le sue caratteristiche e le sue possibilità!

Bene con questa piccolo articoletto cercherò di darvi qualche indicazione su cosa è Twitter, come funziona e sopratutto stimolare la vostra curiosità circa le possibilità che offre!! (che non sono poche)

Iniziamo con una domanda: cosa è Twitter? 
La risposta non è banale, Twitter è informazione.

Almeno lo è da un po' di tempo e lo è tuttora e credo lo sarà sempre più.

Infatti attraverso il microblog di soli 140 caratteri (un tweet) si possono e anzi si devono passare informazioni, notizie, curiosità.

Tramite un profilo twitter risulta molto facile e comodo ricevere notizie in tempo reale su quello che più vi interessa direttamente sullo schermo del vostro smartphone. Basta seguire un profilo e nella nostra barra centrale saranno riportate tutte le notizie che arrivando da quella persona o ente. In questo specifico caso diventiamo dei Follower (coloro che seguono).
Io ad esempio seguo su gli eventi sismici essendo corrispondente da una 15ina di anni, mentre Lucie segue tutte le notizie di Home Staging e di immobiliare.

vediamo insieme la nostra pagina Twitter, in mezzo c'è la sezione con le nostre notizie




Avete sentito parlare di hashtag?

Ricordate l'attentato di Parigi o il terremoto dell'Aquila? Le prime informazioni che sono arrivate sono giunte proprio da Twitter e sono state raccolte attraverso specifici Hastag (paroline con avanti il prefisso # tipo #parigi o #terremoto). Non attraverso i media tradizionali.

I tweet possono avere uno o più hashtag. Questi ultimi creano un collegamento ipertestuale a tutti i messaggi che hanno lo stesso hastag nel testo. Intuite le possibilità che offre questa funzionalità? Forse avrete anche notato che twitter ha posizionato un apposito menù con le "tendenze", ovvero gli hashtag più usati in un determinato momento in relazione a qualche paramento (interessi, luoghi ecc).

Vi faccio un esempio: se parlo di natura a Fanano e se utilizzo l'hashtag #natura, chiunque nel mondo cerca l'hashtag #natura potrà leggere il nostro tweet... si potrebbe anche pensare a farsi pubblicità in questo modo....

Ricordate però che gli hashtag servono principalmente a definire, non a far apparire il tuo tweet in qualsiasi ricerca: se ti occupi di turismo basta inserire #turismo o #tourism per indicare di cosa stai parlando a chi ti segue. Attenti però che aggiungere un hashtag a troppe parole nel tweet può portare all'illeggibilità come ad esempio #condividi #il #mio #articolo :anche qui non esagerare è fondamentale.

... e se pensate di usare Twitter per lavoro ricordatevi che qui il rapporto è 9 a 1 !

di seguito un esploso della nostra pagina Twitter "operativa" con evidenziate le sezioni: clicca sull'immagine per ingrandire


Iniziate ad intuire ora che le potenzialità di questo mezzo di comunicazione sono micidiali!

Steven Berlin Johnson, giornalista e scrittore statunitense descrive Twitter in modo semplice e efficace:
"Twitter ruota intorno al principio dei follower. Quando si sceglie di seguire un altro utente di Twitter, i Tweet di tale utente vengono visualizzati in ordine cronologico inverso, sulla homepage di Twitter. Se seguite 20 persone, si vedrà una miscela di Tweet lungo la pagina: Aggiornamento sui cereali per la colazione, nuovi link, consigli musicali, tra cui riflessioni sul futuro dell'istruzione."

Ok ho detto tutto... no in realtà ho detto poco su Twitter perchè ho voluto dare un'infarinata sulle possibilità anche commerciali che offre.
Noi come agenzia ad esempio lo usiamo molto per dare brevi consigli di arredo per ottimizzare le case al fine di venderla prima e meglio (usiamo l'hashtag #consigliutili) !

Se volete spiegazioni o chiarimenti non esitate a contattarmi! 
Seguiteci, su Twitter siamo @essereinmontagn

Spero di vedervi presto... dove?  Ma su Twitter!
Massimiliano Lardi
Social Media Manager presso
Essere in Montagna

Ciao e a presto.



                  Massi













I contenuti e le immagini sono liberamente utilizzabili citando la fonte e il link al blog 
cc BY SA 2017


i nostri articoli più letti